Cerro al Volturno / Castel San Vincenzo. Carabinieri in azione a tutela dell’ambiente e della salvaguardia del patrimonio paesaggistico: scattano denunce per abusivismo edilizio.

Una persona aveva realizzato in una zona periferica due strutture ad uso abitativo in assenza delle prescritte concessioni edilizie e in zona sottoposta a vincolo ambientale.

Una operazione finalizzata alla tutela dell’ambiente e alla salvaguardia del patrimonio paesaggistico è stata portata a termine nelle ultime ore dai Carabinieri della Stazione di Castel San Vincenzo. Gli uomini dell’Arma, entrati in azione nel territorio del comune di Cerro al Volturno, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per abusivismo edilizio una persona del luogo, che aveva realizzato in una zona periferica del piccolo comune isernino, due strutture ad uso abitativo, in assenza delle prescritte concessioni edilizie e in zona sottoposta a vincolo ambientale.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu