Colle Sannita / Circello. Si aggiravano con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili: foglio di via obbligatorio a carico di cinque persone.

carabinieri sannio controlli straordinari

I carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno proceduto ad avanzare cinque proposte per l’irrogazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio a carico di cinque persone, in diverse aree del Fortore. Si tratta di due uomini di cinquantasette e quarantacinque anni di Benevento, controllati a Circello, un ventisettenne di Campobasso, individuato a Colle Sannita, e due uomini di settantacinque e sessantadue anni, provenienti dalla provincia di Campobasso, fermati e controllati a San Bartolomeo in Galdo. I soggetti, tutti noti alle Forze di Polizia per attività illecite tese alla consumazione di reati contro il patrimonio, si aggiravano, con fare sospetto, a bordo di due autovetture e di un autocarro, nei pressi di obiettivi sensibili dei centri sanniti. Alle formali richieste dei militari, gli uomini sottoposti al controllo, non hanno saputo fornire alcuna spiegazione plausibile in merito alla loro presenza nell’area fortorina. Conseguentemente, sono partiti con immediatezza gli opportuni accertamenti e, dopo le verifiche del caso, sono state avanzate le proposte per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio a carico dei cinque soggetti. Le misure di prevenzione, una volta operative, impediranno agli interessati di tornare nei comuni di Circello, Colle Sannita e San Bartolomeo in Galdo, per un periodo di tempo che potrà arrivare ad un massimo di tre anni.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu