Donne e stalking. Denuncia per stalking il vicino di casa, assolto praticante avvocato: il fatto non sussiste.

I legali dell’imputato hanno dimostrato la totale infondatezza della notizia di reato rispetto ai fatti contestati in origine dalla procura

Ancora donne con false accuse. Un uomo viene accusato dalla vicina di stalking, quindi viene assolto perché il fatto non sussiste.

L’articolo non specifica il tempo intercorso tra la denuncia e l’assoluzione, ma parla di “lunga vicenda giudiziaria” e “lunghi anni di processo”. L’uomo, dopo molti anni di processo, assistito dai suoi avvocati, ha potuto dimostrare la sua innocenza, rispetto ai reati contestati, per una vicenda nata tra vicini di casa e che si era protratta per svariati anni.

L’assoluzione, chiesta anche dal PM, ha dimostrato la totale infondatezza delle accuse.

Leggi la news su cosenzachannel

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu