GALLO MATESE. Attività di screening con test rapidi alla popolazione residente: “situazione sotto controllo” per la sindaca Antonella Delli Carpini.

320 test rapidi eseguiti che hanno coperto il 90% della popolazione: negativi ai tamponi i primi 8 test positivi e da verificare, in attesa dei tamponi, gli ultimi 5 test positivi.

Campagna di screening della popolazione, con 320 test rapidi somministrati ai cittadini di Gallo Matese, voluta dall’amministrazione comunale retta dalla sindaca Antonella Delli Carpini: “per la vicinanza al Comune di Letino, le continue frequentazioni che ci sono state soprattutto tra ragazzi e per una maggiore sicurezza ci ha indotto a procedere con una verifica dei test rapidi – ci conferma la fascia tricolore. L’attività di screening si è svolta in due giorni, lo scorso mercoledì 20 maggio e stamane, 23 maggio e complessivamente hanno coperto il 90% della popolazione residente: sono circa 500 persone ma non tutti vivono in paese. In merito ai test di mercoledì scorso, quando ne sono stati eseguiti ben 280, si sono riscontrate 8 positività ma le stesse poi sono risultate, fortunatamente, negative ai successivi tamponi. Le operazioni di verifica sono state condotte dall’Asl con una loro equipeStamane, invece, abbiano fatto eseguire ulteriori 50 test rapidi, che portano ad un totale di 320 somministrazioni: di questi 50 solo 5 sono risultati positivi ed, allo stato attuale, siamo ancora in attesa della verifica per tramite i tamponi. Materialmente sono state effettuate da un infermiere professionale dell’Asl, Domenico Tartaglia, che è anche un nostro assessore comunale, sotto la supervisione della dr.ssa Elisa Brancazio, uno dei nostri medici di base. Faccio presente che tutte le persone sottoposte ai test sono comunque, e lo sono sempre state, asintomatiche, non mostrando mai sintomi evidenti – conclude la sindaca; “La situazione rimane sotto controllo”.

Stampa
Lascia un commento comment1 commento
  1. maggio 23, 19:43 Anonimo

    Siamo sicuri che i test rapidi sono specifici per il covid-19?può essere che reagiscono anche con i coronavirus della “normale” influenza?forse i casi positivi hanno avuto una semplice influenza durante l’inverno?.

    reply Reply this comment
mode_editLascia un commento

menu
menu