Ischia / Caserta. Tangenti pagate per la metanizzazione dei Comuni, arrestato il Sindaco Giuseppe Ferrandino del PD. In manette anche dirigenti della CPL Concordia.

Tangenti: blitz Cc, 9 arresti, anche sindaco IschiaIl sindaco di Ischia, Giuseppe Ferrandino, esponente del Partito democratico, unitamente ad altre nove persone, tra cui dirigenti della CPL Concordia, sono state arrestate dai carabinieri del Comando Tutela Ambiente nell’ambito di una inchiesta della procura di Napoli: il reato a loro carico è l’aver intascato tangenti per la metanizzazione dei comuni dell’isola. In una delle intercettazioni agli atti dell’inchiesta sulle tangenti a Ischia, Francesco Simone, dirigente della CPL arrestato, chiama in causa Massimo D’Alema sottolineando la necessità di “investire negli Italiani Europei dove D’Alema sta per diventare Commissario Europeo” in quanto “…D’Alema mette le mani nella merda come ha già fatto con noi ci ha dato delle cose”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu