ALIFE / PIEDIMONTE MATESE. La Parrocchia di Ave Gratia plena in pellegrinaggio ad Alife per il Santo Patrono San Sisto I.

“… per rinsaldare l’antico e fraterno legame che lega, oggi come ieri, la Comunità parrocchiale di Ave Gratia Plena con quella alifana”.

Rinnovando un legame che va avanti da secoli ormai, la Comunità parrocchiale di Ave Gratia Plena di Piedimonte Matese ha voluto indire un Pellegrinaggio a piedi in onore del Santo Patrono di Alife San Sisto I, Papa e martire, e Compatrono della Diocesi di Alife-Caiazzo. Il pellegrinaggio, programmato per domenica 4 agosto prossimo, si svolgerà nel corso del Novenario in preparazione alla Festa del Santo, celebrata tradizionalmente il giorno 11 agosto di ogni anno. Il raduno dei pellegrini è fissato alle ore 17.30 presso la cappella di località Cupa Carmine, tra la Comunità parrocchiale di Vallata e quella alifana. Le persone impossibilitate a compiere il pellegrinaggio a piedi potranno attendere i partecipanti direttamente ad Alife, presso Porta Piedimonte oppure nella Chiesa Cattedrale, dove alle ore 19.00 si terrà la Santa Messa, celebrata dal Parroco di Ave Gratia Plena, don Emilio Salvatore. Si raccomanda a tutti i pellegrini la puntualità, oltre che premunirsi di tutte le precauzioni per poter affrontare il caldo estivo. “Tante le motivazioni di questo pellegrinaggio a piedi verso Alife – ha precisato il parroco don Emilio Salvatore – per compiere un cammino di penitenza, che ci porti a riconciliarci con Dio ed anche con i fratelli; per ribadire, giungendo presso la Chiesa madre della nostra Diocesi, la nostra lealtà al Successore di Pietro ed ai nostri Pastori; per venerare le reliquie del Santo Martire SISTO I, a cui la Provvidenza ha affidato il Patronato sulla Chiesa di Alife-Caiazzo, insieme con Santo Stefano Minicillo; per rinsaldare l’antico e fraterno legame che lega, oggi come ieri, la Comunità parrocchiale di Ave Gratia Plena con quella alifana”.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu