LETINO / GALLO MATESE. La neve continua a cadere: raggiunto ormai un metro d’altezza. Domani scuole chiuse; il Sindaco Fausto aperto e assicura: “Non ci sono famiglie isolate”.

letino neveIl sale messo a disposizione dalla Comunità Montana del MATESE ed il lavoro dei Baif hanno contribuito ad alleviare le sofferenze.

Entrambi i comuni matesino non sono raggiungibili dalla strada usualmente utilizzata dai locali residenti, ma la provinciale è intasata a tal punto che bisogna raggiungere la provinciale ma da Fontegreca. Un disagio in più, dunque, che si vedono costretti a subire i cittadini, così come i tanti che sta portando questa ondata forte di neve e gelo. Addirittura è stata chiusa la strada in direzione Bocca della Selva, nota località sciiscita sulle alture del MATESE, proprio per le abbondanti nevicate degli ultimi giorni. Le scuole in città non dovrebbero riaprire regolarmente domani, dopo la lunga pausa natalizia. Si circola solo con catene ed i mezzi che ne sono sprovvisti sono costretti a fermarsi. Ad essere impegnati in prima persona sono il Sindaco Fausto Perrone è tutta l’Amministrazione comunale,  che insieme ad un gruppo di volontari e gli agenti della Forestale stanno assicurando adeguata assistenza , e alle famiglie in difficoltà e alle aziende agricole, anche se non vi sono da registrare emergenze sanitarie. Anche Valle Agricola la di può raggiungere solo da Ailano, giacche le altre arterie risultano allo stato attuale ancora impraticabili. Un fitto spargimento di sale per contribuire a far sciogliere il ghiaccio è stato reso possibili grazie alla dotazione, ed alla concessione, effettuata dalla Comunità Montana del MATESE, i cui operai Baif sono stati impegnati nelle ultime ore.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu