Matese sotto la neve: imbiancate dal massiccio del Matese si sono spostate a valle a pomeriggio inoltrato.

letino neve

In provincia di Caserta temperature dai – 2,5° ai – 3,2°. Previsioni parlano di condizioni simili anche per domani. La situazione dovrebbe migliorare a partire da venerdì 2 gennaio 2015 (nella foto, la Piazza del Comune di Letino).

Neve e gelo al sud Italia, in attesa di un Capodanno che sarà caratterizzato da vento forte, da un flusso di aria artica da nord a sud e da precipitazioni nevose che interesseranno soprattutto le regioni meridionali. Quasi tutta la provincia di Caserta sotto la neve: fiocchi anche sul litorale, ma è il versante interno ad essere interessato. Matese inbiancato già nella notte, tutta la valle alifana-matesina si è riscvegliata sotto una coltre di neve, che è aumentata nel corso della gioranta. Interessati tutti i Comuni del versante matesino: da San Potito Sannito a Capriati a Volturno, passando per Alife, Ailano, Prata, Pratella, e naturalmente quelli più in alto, come Valle Agricola, Letino, Gallo Matese.  In ciociaria, a Campocatino, si è arrivati fino -10 nella notte; situazione simile anche a Campo Staffi e a Filettino (Frosinone), il paese più alto del Lazio. Notte sotto lo zero in altre zone del comprensorio di Fiuggi, specie agli Altipiani di Arcinazzo. La polizia stradale riferisce comunque che le strade principali sono tutte transitabili senza particolari problemi. La neve è caduta sui valichi appenninici: fiocchi pure su tratti dell’Autostrada del Sole. Venti da nord est con raffiche di 70 km all’ora, nevischio e temperature di poco sotto lo zero, che nella notte hanno lastricato di ghiaccio le strade.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu