Moiano / Airola. Passaggio linea ferrovia Valle Caudina da Eav a Rfi, De Luca: “Inutile senza investimenti. I tempi non si ridurranno”.

Molto difficile il passaggio della ferrovia Benevento-Napoli via “Valle Caudina” da Eav a Rfi, anche perchè non si vedono investimenti all’orizzonte. Lo conferma il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel Sannio per intervenire al convegno sull’Alta Velocità/ Alta Capacità promosso dall’Unisannio. Sono parole che pesano come macigni e che distruggono le speranze di chi immaginava che l’addio all’Eav potesse almeno ridurre la durata dei viaggi verso il capoluogo di regione. “Stiamo proseguendo nella discussione con le Ferrovie. Abbiamo chiesto se il passaggio possa bastare per accorciare i tempi di percorrenza, la risposta è stata no”. Non è tutto: Rete Ferroviaria Italiana ha rilanciato al tavolo delle trattative spiegando che per un miglioramento sostanziale c’è la necessità di un investimento di 100 milioni di euro. Fondi che servirebbero per ammodernare il tracciato ed aumentare la velocità dei treni che oggi è fortemente limitata. “Anche questo è un argomento che dobbiamo sottrarre alla demagogia. Sediamoci e verifichiamo bene quali sono i problemi e cerchiamo di risolverli”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu