Montesarchio. Incontro piccante con due prostitute minorenni provenienti dal casertano, denunciato pensionato 80enne.

carabinieri montesarchio

Le 17enni rumene, accompagnate nel Sannio dalle madri, accusate di aver rubato 600 euro dalla casa del pensionato.

Pensionato 80enne di Montesarchio denunciato dai carabinieri della locale  Compagnia per tentata violenza sessuale ai danni di due prostitute minorenni, peraltro accompagnate presso la sua abitazione dalle rispettive madri di 54 e 47 anni, provenienti dal casertano e dalla provincia di Napoli. Secondo l’accusa, durante l’incontro piccante, le due minorenni avrebbero rubato 600 euro da un mobile. Quando l’anziano si è accorto del furto ha quindi allertato i militari ai quali ha anche raccontato di avere avuto il particolare incontro e che i 600 euro gli erano stati rubati dalle due ragazze. Dopo una serie di indagini, i carabinieri hanno identificato madri e figlie, denunciate rispettivamente per sfruttamento della prostituzione, e furto. Stessa sorte per il pensionato denunciato invece per tentata violenza sessuale in danno di minori. L’indagato si sarebbe difeso dalla grave accusa spiegando di non aver mai saputo dell’età reale delle prostitute.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu