Norman Atlantic, la tragedia coinvolge anche due napoletani, più un altro che sarebbe allo stato attuale disperso.

normann atlantic napoletani

La tragedia della Norman Atlantic, che a ora conta 11 decessi, colpisce anche due cittadini del napoletano. Due camionisti partenopei sono morti nel terribile rogo della nave ed un altro è disperso. I tre napoletani erano dipendenti della società EuroFish il cui amministratore, Pietro Avolio, è anche presidente del consorzio ittico napoletano. A riconoscere i corpi i familiari. I tre napoletani stavano portando a termine un trasporto di pesce per i cenoni di Capodanno. Sono Giovanni Rinaldi, 34enne che viveva a Sirignano, nell’Irpinia, ma originario di Torre del Greco, Carmine Balzano 55 anni, disperso, originario di Napoli e Michele Liccardo 32 anni originario di Villaricca, tutti sposati e con figli.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu