PIEDIMONTE MATESE. Situazione critica non del tutto superata nel capoluogo matesino: strade ghiacciate, senza sole e senza sale, scivolose anche per i pedoni. Isolati i religiosi del Convento di San Pasquale.

piedimonte matese santa maria occorrevole località san pasqualeQuartieri storici infreddoliti ed innevati, senza sole e senza sale: pericolo per la circolazione soprattutto a piedi.

Convento di Santa Maria Occorreve in località San Pasquale, sulle alture di PIEDIMONTE MATESE, isolato per ore prima dell’arrivo dei soccorsi, che hanno consentito mala pena di liberare almeno la strada. I frati cappuccini li ricoverati hanno sofferto il non potersi rifornire di cibo e quanto loro necessario: una situazione che si ripete ogni volta che ci sono perturbazioni del genere così intense. Ma anche le strade del centro cittadino hanno visto condizioni critiche: mentre le arterie più importanti sono state interessate dallo spargimento del sale, che ha contribuito in qualche modo a far sciogliere il ghiaccio, le strette viuzze dei centri, nei quartieri San Sebastiano, Sorgente del Torano, Vallata, San Giovanni, Via Annunziata, la neve ed il ghiaccio non si è sciolta del tutto , anche perché il sole in diversi punti non batte, creando pericoli enormi per la circolazione soprattutto a piedi.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu