PIEDIMONTE MATESE / Amministrative 2021. Patto per la città, la sigla da Vittorio Civitillo e Maria Borreca. Gli altri candidati sindaci? Non pervenuti.

Prevede diversi punti tra cui l’istituzione del Bilancio partecipato, una revisione del regolamento del Consiglio Comunale, l’istituzione di un’Assemblea pubblica per la trasparenza.

Eccolo il Patto per la Città, iniziativa della candidata a sindaca per la lista “Adesso Piedimonte”, Maria Borreca, che ha trovato subito daccordo l’antagonista leader di “RISE – Rinascita matesina”, Vittorio Civitillo. Stamane, nella centralissima Piazza Roma, la sigla ufficiale sull’accordo da parte dell’architetto e dell’ingegnere, alla presenza anche di diversi candidati alla carica di consigliere comunale, che prevede diversi punti tra cui l’istituzione del Bilancio partecipato, una revisione del regolamento del Consiglio Comunale, l’istituzione di un’Assemblea pubblica per la trasparenza. Sono mancati gli altri due candidati a sindaco: Leuci per “Progetto Piedimonte” e Boggia di “Per Piedimonte”: sarebbe stata una occasione per programmare un futuro comune e certamente per contribuire a distendere i toni di una campagna elettorale a tratti fin troppo accesa.

TUTTE LE FOTO

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu