PIEDIMONTE MATESE. Assegni di cura e somme vincolate all’Ambito, ora c’è la soluzione: l’annuncio del sindaco Di Lorenzo.

Nominato finalmente l’Organismo Straordinario di Liquidazione: “Si pagherà finalmente e nel rispetto della norma senza forzature di pancia”.

“Fermi, da uomini di Istituzioni, sulle posizioni dettate dalle norme e disposta richiesta parere alla Sezione controllo della Corte dei Conti a supporto di altro parere già acquisito che di fatto ci impediva di recepire l’accordo di intenti firmato in Regione – annuncia la fascia tricolore Luigi Di Lorenzoriceviamo il decreto di nomina dell’Osl che nei fatti risolve l’impossibilita della liquidazione dei fondi. Ho poco fa avvisato la FISH. Si pagherà finalmente e nel rispetto della norma senza forzature di pancia. Come detto a Daniele comprendiamo ogni azione posta in essere da chiunque. Brava la FISH a garantire un supporto agli utenti e un plauso alla fermezza del mio Gruppo perché il rispetto delle norme viene prima di interessi ” politici” ( che ovviamente in questa fase tutti abbiamo messo da parte). Andiamo avanti!” – conclude Di Lorenzo.

Stampa
Lascia un commento comment1 commento
  1. ottobre 12, 09:43 Francesco Borrozzino

    Non esiste cosa più abbietta del ‘lucrare’ anche su persone disabili e alle loro famiglie! Complimenti, avete risolto il tutto. Talmente risolto che, ad oggi Sabato 12 ottobre 2019, le famiglie dei disabili ancora aspettano… Complimenti il vostro lavoro lo state facendo bene!!

    reply Reply this comment
mode_editLascia un commento

menu
menu