PIEDIMONTE MATESE / PRESENZANO. Consorzio Bonifica Sannio Alifano, intervento di ripristino funzionale e completamento dell’impianto irriguo di Presenzano; questa sera alle ore 19,00 in aula consiliare la presentazione del progetto.

consorzio bonifica 600

“Con la realizzazione dei lavori previsti nel II lotto del progetto esecutivo – ha affermato il Presidente Cappella – assicureremo un servizio di prima qualità e molto efficiente ai nostri consorziati”.

Il Presidente Piero Cappella ed il Direttore Generale Massimo Natalizio, unitamente al Sindaco Andrea Maccarelli, incontreranno gli agricoltori, i proprietari dei fondi interessati ed i consorziati tutti per discutere delle problematiche, dei tempi e delle modalità di esecuzione dell’intervento in fase di realizzazione sul territorio comunale, e per confrontarsi sulle eventuali ricadute delle opere in corso sulla campagna irrigua 2015. L’opera programmata dall’attuale amministrazione del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano, è stata finanziata dalla Regione Campania con i fondi a valere sulla misura 1.4 “Gestione delle risorse idriche in agricoltura” del P.S.R. Campania 2007/2014. I lavori hanno preso il via lo scorso mese di novembre, a pochi mesi di distanza dal completamento del I lotto, secondo il progetto teso al miglioramento irriguo nella Piana di Presenzano e alla piena funzionalità delle opere necessarie a garantire un servizio essenziale ai tanti agricoltori presenti in loco. Nella fattispecie, i lavori attualmente in corso riguardano la sostituzione sia della condotta adduttrice-distributrice principale che di alcune reti comiziali e gruppi di consegna comiziali; la realizzazione di collegamenti funzionali alla rete consortile; il ripristino dell’impianto di sollevamento di Presenzano 2; la realizzazione di un sistema di telecontrollo e di opere d’arte minori. Nell’ambito della seconda parte dell’intervento, candidato a finanziamento con ammissione alle risorse previste nel piano di sviluppo rurale regionale, il Consorzio guidato dal Presidente Cappella procederà alla realizzazione di tutte quelle opere, già comprese nel progetto definitivo generale, che consentiranno di completare l’intervento di ripristino funzionale dell’impianto irriguo di Presenzano, che serve anche i territori dei comuni di Marzano Appio e, per una piccola parte, di Vairano Patenora, così da essere posto in esercizio nella sua interezza e dotato delle più moderne apparecchiature di telecontrollo e di automazione, per una irrigazione efficiente e volta al risparmio della risorsa idrica, in piena coerenza con gli obiettivi della misura 125.1 del P.S.R. Campania 2007-2013. “Con la realizzazione dei lavori previsti nel II lotto del progetto esecutivo – dichiara il Presidente Cappella – assicureremo un servizio di prima qualità e molto efficiente ai nostri consorziati, senza contare i notevoli benefici garantiti già con l’esecuzione della prima fase delle opere in termini di eliminazione di tutti i disagi prima d’ora patiti dagli agricoltori, con notevoli vantaggi anche per le colture locali”.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu