PIEDIMONTE MATESE. Deserta, com’era nelle previsioni, la prima seduta dell’assemblea al Consorzio Metano Campania 25: seconda convocazione lunedì 26 settembre.

Cda in prorogatio da anni: chi sono i favoriti, come votano i Comuni.

Deserta la prima seduta, la seconda convocazione è prevista per lunedì 26 settembre: l’Ente, con sede in Piedimonte Matese lungo la SP 331, non vede rinnovarsi il Cda da diversi anni: l’ultimo presidente effettivo ed in carica è stato l’ex sindaco di Alife, Giuseppe Avecone. Con le dimmissioni dello stesso, è rimasto in carica il precedente Cda in regime di prorogatio.

Dopo ampia discussione ieri sera presso il Municipio di Piedimonte Matese, convocati dal sindaco Vittorio Civitillo, sindaci e loro rappresentanti dovrebbero far quadrato intorno alla figura di Francesco Imperadore, sindaco di San Potito Sannitico, che calamiterebbe intorno a se una maggioranza sufficiente a garantirgli la presidenza, a cominciare proprio dal Comune capoluogo del matesino, ma anche la sua San Potito Sannitico e la vicina Gioia Sannitica porterebbeo il loro voto per l’ex presidente della Comunità Montana Matese, oltre ad una amplissima convergenza dei Comuni del vairanese. I Municipi votano singolarmente ma la loro preferenza, in quote, ha un valore rapportato al numero di abitanti.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu