PIEDIMONTE MATESE. Fino a 500 euro a dipendente e 150mila euro per impresa di rimborso per acquisto di dispositivi di protezione: prenotazione dall’11 maggio.

Domanda compilabile online dal 26 maggio e fino all’11 giugno 2020: i rimborsi verranno effettuati entro il mese di giugno.

Arriva pure Invitalia in soccorso delle impresa per l’avvio della fase 2 fuori dal tunnel dall’emergenza sanitaria da coroanvirus. Si chiama Impresa Sicura e si tratta di un bando che consente di poter rimborsare le imprese che hanno acquistato DPI, dispositivi di protezione individuale, per i propri dipendenti ed altri strumenti di protezione finalizzati al contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica covid-19. Risorse disponibili per 50 milioni (trattasi di fondi Inail, art 43.1 DL Cura Italia del 17 marzo 2020). Con Impresa Sicura si possono vedere rimborsati l’acquisto di mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3; guanti in lattice, in vinile e in nitrile; dispositivi per protezione oculare; indumenti di protezione quali tute e/o camici; calzari e/o sovrascarpe; cuffie e/o copricapi; dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea; detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici. Si può ottenere un rimborso  massimo fino a 500 euro per ciascun dipendente e fino a 150mila euro per impresa. Tre le fasi della iniziativa: dapprima le imprese interessate dovranno inviare la prenotazione del rimborso dall’11 al 18 maggio 2020, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 18:00,  attraverso uno sportello informatico dedicato, raggiungibile dal sito di Invitalia. Sempre sul sito dell’agenzia, seguirà la pubblicazione dell’elenco, in ordine cronologico di arrivo, delle imprese ammesse alla presentazione della domanda di rimborso. La domanda potrà essere compilata a partire dalle ore 10.00 del 26 maggio prossimo e fino alle ore 17.00 dell’11 giugno 2020 sempre attraverso procedura informatica. I rimborsi verranno effettuati entro il mese di giugno.

ECCO IL LINK

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu