PIEDIMONTE MATESE. Il Palazzo Ducale ceduto al Comune di Piedimonte: la conferma dal presidente Magliocca.

Con il passaggio al Comune della porzione pubblica e di quella privata, la gestione e la manutenzione del Palazzo Ducale potranno essere più semplici e snelle“. L’atto siglato ad Alife nello studio del notaio Michele Iannucci.

“Con la firma di questa mattina si conclude ufficialmente l’iter per la cessione, attraverso la procedura di trattativa diretta, del Palazzo Ducale al Comune di Piedimonte Mateseconferma il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca.

Grazie al sindaco Vittorio Civitillo, ai suoi uffici e al Settore Patrimonio della Provincia di Caserta, coordinato da Franco Laudante. Con il passaggio al Comune della porzione pubblica e di quella privata, la gestione e la manutenzione del Palazzo Ducale potranno essere più semplici e snelle e lo storico edificio, simbolo della Città di Piedimonte, potrà tornare e risplendere come attrattore turistico-culturale di altissimo profilo.

Il Palazzo Ducale di Piedimonte Matese ha una storia secolare ed è stato casa della nobile famiglia campana dei Gaetani d’Aragona, duchi di Laurenzana e principi di Piedimonte, feudatari di Piedimonte dal 1383 al 1806.

L’edificio sorse su fondazioni medievali e subì varie trasformazioni e ricostruzioni nel corso dei secoli, con il rifacimento più significativo tra 1700 e 1714. Ancora un’azione positiva per il nostro territorio, ancora un successo frutto della sinergia tra la Provincia di Caserta e i Comuni di Terra di Lavoro”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu