Pietracupa / Torella del Sannio. Colpito da un gancio meccanico sul cantiere: perde la vita operaio 21enne.

Stava lavorando alla realizzazione di una rete elettrica in un cantiere tra i territori comunali di Pietracupa e Torella del Sannio quando è stato colpito da un pesante gancio meccanico. L’impatto alla testa purtroppo non ha lasciato scampo ad un giovanissimo 21enne, Cristian Fontana, di Cercemaggiore, che stava lavorando in qualità di operaio per una ditta specializzata in montaggio di tralicci dell’alta tensione per conto dell’Enel: cantiere, ora, non ancora posto sotto sequestro. Il ragazzo, pur immediatamente soccorso dai colleghi di lavoro che hanno allertato subito i sanitari del 118, ma quando sono arrivati sul posto hanno solo potuto constatarne il decesso. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Bojano che hanno svolto i rilievi del caso ed ascoltato le testimonianze delle perone presenti per ricostruire la dinamica del sinistro. Al lavoro anche gli ispettori della Medicina del lavoro dell’Asrem per verificare se siano state rispettare tutte le norme di sicurezza. La salma del giovane è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale Cardarelli di Campobasso dove nei prossimi giorni verrà eseguita l’autopsia.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu