RIARDO. 273 casi positivi ogni 100 mila abitanti, da lunedì Campania zona arancione, il sindaco Fusco: “seguiamo con attenzione l’evoluzione del fenomeno”.

“Purtroppo si deve registrare una inaccettabile condotta di molte persone che finché non vengono colpite dal virus si comportano come se il rischio contagio non esistesse…

“Continuano a crescere i casi di contagio nel nostro Comune. Oggi si è avuta notizia di altri 3 casi di accertata positività al Covid-19, ai quali ovviamente esprimiamo la nostra vicinanza e gli auguri per una presto guarigione. L’aumento delle persone contagiate ci induce ancora una volta a richiamare l’attenzione di tutti sull’obbligo di rispettare le misure di prevenzione, ma purtroppo si deve registrare una inaccettabile condotta di molte persone che finché non vengono colpite dal virus si comportano come se il rischio contagio non esistesse. Gli ultimi dati registrati nell’ultima settimana in Campania potrebbe comportare la classificazione della nostra Regione quale zona arancione da lunedì 15, in quanto i casi attivi in Campania nella settimana 26 gennaio – 2 febbraio sono aumentati del 3,9%, con una incidenza di 273 casi positivi ogni 100 mila abitanti, mentre nella settimana dal 3 al 9 febbraio l’incidenza dei casi positivi è salita al 4,7%, per cui secondo la fondazione Gimbe la Campania dovrebbe addirittura essere classificata zona rossa. Occhi puntati sul weekend, in cui i festeggiamenti di Carnevale e San Valentino, potrebbero far aumentare in maniera esponenziale il rischio contagio. Domani sulla scorta dell’andamento dell’epidemia saranno assunte le decisioni relativamente al cambio di colore della Regione Campania con l’adozione delle conseguenziali misure per contenere i contagi. Dura la posizione del Presidente De Luca che dichiara in un Paese nel quale i livelli di controllo sono ridotti a zero è indispensabile che vi siano decisioni efficaci di contenimento degli assembramenti da parte del Ministro della Salute. Il Sindaco segue con attenzione l’evoluzione del fenomeno e sulla scorta dei dati che perverranno domani adotterà i relativi provvedimenti in ambito locale”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu