ROCCAMONFINA. Causa covid salta la consueta processione del Santo Patrono Sant’Antonio: ancora purtroppo 25 positivi attuali. 

“Ci sentiremo certo un po’ tutti privati di qualcosa, ma dobbiamo provare ad essere forti e ad avere fiducia nel futuro”.

26 sono i casi totali positivi al coronavirus, di cui uno guarito, quindi pertanto sono 25 i positivi attuali, costantemente monitorati dalle struttura sanitarie. E per questo la consueta processione in onore del Santo Patrono, Sant’Antonio, questa edizione del 2020 non si terrà. Nell’arrivederci al prossimo anno, il sindaco Montefusco annuncia anche una bella notizia: il primo guarito dal contagio che vuol dire l’avvio di un lento cammino che porterà alla normalità nel piccolo centro dell’Alto casertano. “Oggi, uno dei giorni più importanti per Roccamonfina, sarà diverso, non si può svolgere come ogni anno la santissima processione del nostro Patrono S. Antonio – comunica difatti affranto il sindaco Carlo Montefusco. Ci sentiremo certo un po’ tutti privati di qualcosa, ma dobbiamo provare ad essere forti e ad avere fiducia nel futuro: abbiamo, infatti, ricevuto la grande notizia del primo guarito da infezione covid-19. Ripartiamo da qui – auspica il primo cittadino.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu