ROCCAMONFINA. Senza sosta lo screening alla popolazione: “Ora senso di responsabilità. Lo dobbiamo ai roccani che in questo momento stanno soffrendo” – il monito del sindaco Montefusco.

“Continua ininterrottamente anche l’assistenza domiciliare ai malati di Covid, grazie alla Fondazione Nicola Amore ed ai suoi angeli”.

“Continua senza sosta (anche nelle ore notturne con un numero incredibile di tamponi) lo screening, per monitorare ora per ora l’andamento del contagio ed avere un quadro ampio e preciso della situazione. L’impennata impressionante di contagi dei giorni scorsi, con crescita in modo esponenziale, ci ha costretto a ricorrere immediatamente alle disposizioni restrittive – conferma il sindaco Carlo Montefusco. Non appena domani sapremo l’ esito degli innumerevoli tamponi processati dall’ASL nel week end, faremo una diretta. Speriamo bene, incrociamo le dita. Continua ininterrottamente anche l’assistenza domiciliare ai malati di Covid, grazie alla Fondazione Nicola Amore ed ai suoi angeli. Ora ho bisogno del vostro senso di responsabilità. Lo dobbiamo ai roccani che in questo momento stanno soffrendo. Sono preoccupato, non possiamo sbagliare proprio adesso”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu