Rocchetta al Volturno / Cerro al Volturno. Derivazione del fiume Volturno, il rifiuto ad ogni atto concessione da parte dell’amministrazione comunale: no alla centrale Idroelettrica.

rocchetta al volturno santilliAzione forte dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Teodoro Santilli (nella foto) attarverso la delibera n. 38 del 21 ottobre 2015 contro ogni forma di rilascio di atti concessori, da parte della Regione Molise, volti a derivare l’acqua del fiume Volturno. All’amministrazione comunale giungono notizie circa le iniziative di un’azienda che pare abbia fatto richiesta per realizzare una centrale idroelettrica tra i territori di Cerro al Volturno e Rocchetta, allo scopo di intubare l’acqua del fiume medesimo per un tratto di circa un chilometro e mezzo, probabilmente con conseguenze negative per cittadini ma essenzialmente per la flora e la fauna locale. Da qui la ferma decisione dell’amministrazione comunale al possibile rilascio di concessioni di derivazione di acqua per la produzione di energia sul fiume Volturno. Si fa notare, inoltre, che esiste già una centrale Enel, che priva il fiume Volturno di quasi tutta la sua portata e che ulteriori derivazioni sono ritenute inaccettabili dall’amministrazione di Rocchetta.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu