San Bartolomeo in Galdo / Sannio. Furto in un supermercato, i carabinieri recuperano l’auto utilizzata e parte dei soldi: caccia aperta ai malviventi.

I carabinieri si sono lanciati all’inseguimento dell’Audi A6 e di una Mercedes Classe C station wagon scura: sono riusciti a recuperare la prima vettura, dopo che la stessa ha urtato un palo della pubblica illuminazione, quindi abbandonata dai ladri, scappati a bordo della Mercedes.

Furto in un supermercato della zona, i carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo riescono ad intercettare e sequestrare l’auto utilizzata, un’Audi A6 berlina di colore nero: ora è caccia aperta ai malviventi. Alla potente vettura è stato riscontrato il numero di telaio abraso e targhe rubate in provincia di Chieti nei giorni scorsi. I ladri avrebbero agito incappucciati e con i guanti, forzando dapprima una porta d’ingresso della struttura, quindi portando via tre cassette di sicurezza dei registratori di cassa, contenenti complessivamente 1.500 euro circa in banconote e monete. I carabinieri, intervenuti sul posto dopo l’allarme lanciato dal proprietario stesso dell’esercizio commerciale, sono riusciti ad intercettare, appunto, le due auto utilizzate dai malviventi, dapprima lanciandosi all’inseguimento dell’Audi A6 e di una Mercedes Classe C station wagon scura: sono riusciti a recuperare la prima vettura che, dopo aver urtato contro un palo della pubblica illuminazione, era stata abbandonata dai ladri, scappati a bordo di un’altra vettura, una Mercedes appunto, nelle campagne circostanti. All’interno dell’Audi, intanto sequestrata dai militari, sono stati rinvenuti attrezzi da scasso, una radio “walkie talkie” e circa 450 euro circa, contenuti in una delle cassette trafugate, danaro che è stato restituito al proprietario del supermercato. Al vaglio degli inquirenti le immagini dei sistemi di videosorveglianza per cercar di individuare gli autori del furto.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu