San Marco dei Cavoti. Ladri in azione nonostante le abbondanti nevicate: rubati due autocompattatori per la raccolta dei rifiuti.

Ladri in azione nel Sannio nonostante le condizioni di tempo impervie. Nel mirino dei malviventi sono finiti due autocompattori per la raccolta dei rifiuti, di proprietà della ditta che esegue il servizio di raccolta della spazzatura, che erano stati lasciati presso l’isola ecologica. Dal canto suo, il presidente della Provincia Claudio Ricci ha così spiegato: “inviato un messaggio al sindaco di San Marco dei Cavoti, Giovanni Rossi, per esprimergli la propria solidarietà e quella della Provincia a seguito del furto, avvenuto nelle scorse ore, di due mezzi compattatori. Con questo atto criminale, davvero incredibile si colpisce uno dei Comuni tra i più virtuosi per la raccolta differenziata nel Sannio e dunque in Campania. La malavita ha scelto di combattere contro una delle conquiste più importanti della popolazione e dell’Amministrazione di San Marco dei Cavoti. E’ un vero attentato alla qualità della vita sul territorio della cittadina fortorina e di tutto il Sannio. Chi vagheggia un ritorno allo sciagurato periodo dell’emergenza rifiuti sbaglia di grosso. Sono certo che questo tentativo di far tornare indietro la storia locale sia destinato al fallimento grazie alla determinazione dei cittadini e dell’Amministrazione di San Marco dei Cavoti. Per quanto ci riguarda siamo loro vicini e li incoraggiamo a non demordere”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu