SAN POTITO SANNITICO. 20 test rapidi tutti negativi: dopo la positività in Giunta, Imperadore annuncia “attività di screening con test rapidi”.

I primi test rapidi, circa 20, effettuati sulle persone che hanno avuto contatti con il caso positivo sono risultati tutti negativi.

Primo caso di contagio a San Potito Sannitico. Il sindaco Francesco Imperadore scrive ai cittadini per avvisarli di aver ricevuto conferma dalle Autorità sanitarie che un residente è risultato positivo al tampone. Si è trattato, come si da, dell’assessore Isabella Navarra, che ha reso nota di persona la notizia riguardante la positività. “Per prima cosa voglio rassicurare i miei concittadini che la persona interessata sta bene, infatti risulta asintomatica ed inoltre non conduce vita sociale in paese già da dieci giorni. Ad ogni modo, la situazione è monitorata e noi siamo pronti a dare supporto e disponibilità per eventuali bisogni, ad oggi non necessari. Ho già attivato, in collaborazione con l’Asl, un’intensa attività di screening con test rapidi che interesserà, in una prima fase, già da stamattina le persone che sono state in contatto con il caso positivo ed in generale tutte le persone maggiormente esposte, poi nei prossimi giorni sarà attivato dall’ASL uno screening, rivolto a tutta la popolazione, su base volontaria. Chiedo a tutti voi di continuare a collaborare: siamo in una fase molto delicata, nella quale l’entusiasmo della ripartenza delle attività economiche e commerciali, non deve farci dimenticare di rispettare le regole fissate dai decreti governativi e ordinanze regionali e locali, volte a limitare la diffusione dei contagi”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu