San Salvatore Telesino / Caiazzo. “Il grande libro della fantasia”: alla Pinacoteca “Massimo Rao” l’incontro col fantasiologo Massimo Gerardo Carrese.

scritto da Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo di professione e studioso di fantasiologia, originario di Caiazzo

«La fantasia compone e scompone elementi di un fenomeno; è combinazione di ipotesi. È la facoltà che si esprime per mezzo della congiunzione “anche”: una cosa può essere anche altro. “Anche” rappresenta il potenziale, l’altro punto di vista».

È questa una delle definizioni della fantasia tratte da Il grande libro della fantasia, edito da il Saggiatore e scritto da Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo di professione e studioso di fantasiologia. Il grande libro della fantasia, chel’autore racconterà a bambini e genitori oltre a presentare un “percorso fantasiologico” volto alla conoscenza delle opere di Massimo Rao, è un saggio di fantasiologia e rappresenta un esercizio finora irrealizzato: fare dei processi creativi una storia da raccontare e una scienza da applicare.

Dai Dialoghi di Platone alle opere di Bruno Munari, fino alle sfide dell’intelligenza artificiale. Paolo Legrenzi, studioso noto a livello internazionale nel campo della psicologia cognitiva, su la “Domenica – Il Sole 24 ore” dello scorso 24 dicembre ha scritto che “il libro è un divertente zibaldone, pieno di giochi e di invenzioni, teorico e spesso scherzoso. Massimo Gerardo Carrese esplora il territorio delle possibilità offerte dalla nostra immaginazione“. L’incontro è gratuito e destinato a bambini e genitori. Per info: Pinacoteca “Massimo Rao”, Tel. 0824 948820. Via Sant’Angelo , 20 San Salvatore Telesino (BN).

Per maggiori informazioni sul libro è possibile visitare il link

https://www.ilsaggiatore.com/libro/il-grande-libro-della-fantasia 

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu