San Salvatore Telesino / Castelvenere / Amorosi. Denunce e sequestri: guida sotto l’effetto di alcool, cacciatori a sparare fuori orario consentito, uso di droga.

carabinieri amorosiControlli straordinari disposti dall’Arma dei carabinieri del Comando Provinciale di Benevento sull’intero territorio sannita nell’ultimo fine settimana: circa 200 veicoli controllati, 274 persone controllate, alcune gravate da precedenti penali e 11 veicoli sequestrati. I militari della Compagnia di Cerreto Sannita hanno denunciato due persone per guida sotto l’effetto di alcool, di cui uno a Castelvenere e l’altro a San Salvatore Telesino, quest’ultimo si è rifiutato di sottoporsi ad alcol test. Ad Amorosi V.L., un 21enne sottoposto all’obbligo di dimora è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria perché trovato fuori del territorio del comune di Telese Terme, centro dove lo stesso doveva scontare la misura restrittiva. A Cerreto Sannita scovati 2 cacciatori che esercitavano l’attività venatoria fuori gli orari consentiti: sequestrate le loro armi. Ancora, a Melizzano i carabinieri della locale Stazione hanno segnalato al Prefetto un 31 enne, per uso personale di sostanze stupefacente in quanto trovato in possesso di un grammo di marijuana. Inoltre, a Benevento il Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato M.F., 64enne del posto già noto ai militari, perché era alla guida di una Citroen Picasso senza patente. L’uomo è stato fermato al Rione Libertà. Nel corso degli accertamenti è emerso che il documento era stato revocato dalla Prefettura e che l’auto era senza copertura assicurativa. Per questo motivo il veicolo è stato sequestrato. Due venditori ambulanti di nazionalità senegalese, invece, sono stati sorpresi dai militari in due punti diversi del capoluogo mentre vendevano abusivamente dvd riprodotti illegalmente. Le forze dell’ordine, che hanno sequestrato oltre 600 supporti audiovisivi, li hanno denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per ricettazione e vendita di prodotti contraffatti. Il materiale è stato sequestrato. I carabinieri, infine, hanno segnalato 5 pregiudicati, dei quali 3 napoletani e 2 rumeni, che sono stati proposti per l’irrogazione di Fogli di via Obbligatori dai comuni di Benevento, San Giorgio del Sannio e Pesco Sannita. Gli uomini si aggiravano nei pressi di abitazioni, un supermercato e l’ospedale civile “G. Rummo”, senza fornire valide giustificazioni alla loro presenza.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu