Terremoto nel matese. Piedimonte Matese / Alife / Gioia Sannitica / San Gregorio Matese / Castello del Matese: civili abitazioni danneggiate, diverse centinaia le richieste di sopralluogo.

Terremoto 2013_3732

Lesioni alle civili abitazioni riscontrate nei Comuni di Piedimonte Matese, Alife, Gioia Sannitica, San Gregorio Matese, Castello del Matese. 300 i casi di lesioni strutturali segnalati e denunciati a Piedimonte Matese, 50 le richieste nel territorio comunale di Alife pervenute al C.O.C., Centro Operativo Comunale (nella foto, il C.O.C. costituito nel Comune di Alife: fino ad oggi raccolte 50 richieste di sopralluogo).

Sono ben 7 le squadre dei vigili del fuoco stanno effettuando ininterrottamente i sopralluoghi. “Ieri ci eravamo fermati a quota 300, oggi c’è stato un aumento dovuto al fatto che i cittadini vogliono il massimo delle garanzie”: a dichiararlo è stato il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta Mario Falbo. Le lesioni riscontrate nella maggior parte delle abitazioni, in particolare di Piedimonte Matese, il Comune più colpito, ma anche in centri come Gioia Sannitica e San Gregorio Matese, non sono preoccupantiTutte le richieste verranno evase“. Intento gli inquilini delle case popolari di Via Aldo Moro che finora avevano dormito nelle loro auto, ma non in casa, hanno fatto rientro nelle proprie abitazioni: un ulteriore sopralluogo dei vigili del fuoco e tecnici dell’Istituto Autonomo Case Popolari (Iacp) ha escluso danni strutturail e li ha tranquillizzati.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu