Trentola Ducenta. Facevano prostituire donne in una abitazione: arrestati per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione due soggetti, un 33enne di Taranto ed un 49enne di Napoli.

casa appuntamentocasa aI Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta (CE), in quel centro, hanno proceduto all’arresto, per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, di Amato Mauro, cl. 1983, di Taranto e di Pittarano Anna, cl. 1967, di Napoli. I due sono stati sorpresi all’interno di un’abitazione isolata situata lungo la s.p. 16 nel comune di Trentola Ducenta, presa in locazione da Amato Mauro, dove veniva esercitata la prostituzione da parte di donne in via di identificazione e non presenti in loco all’atto dell’intervento dei Carabinieri. L’attività di meretricio, pubblicizzata tramite un noto sito internet di incontri, è stata riscontrata formalmente anche attraverso le dichiarazioni testimoniali di alcuni clienti identificati. Nel corso del servizio sono stati sequestrati 12 telefoni cellulari, un computer portatile, due schede sim, diverse confezioni di contraccettivi e la somma in contanti di euro 190,00, ritenuta provento dell’attività illecita. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu