VAIRANO PATENORA. All’Istituto Comprensivo “Garibaldi – Montalcini” progetto a distanza sull’educazione alla cittadinanza promosso dall’Associazione “I Lupi del Vairo”.

Soddisfatta la Dirigente Iavarone: “E’ da più di un anno che stiamo vivendo giorni particolari, ma non ci siamo mai sconfortati, abbiamo sperimentato nuovi modi di fare scuola…

di Luciana Antinolfi

Si è concluso, venerdì 23 aprile, presso l’I.C. Garibaldi – Montalcini di Vairano Patenora il Progetto di Educazione alla Cittadinanza promosso dall’Associazione “I Lupi del Vairo”. Il progetto, voluto dalla Dirigente, Prof.ssa Rosaria Iavarone e dal Presidente dell’Associazione, Giuseppe Marandola, nasce  con lo scopo di promuovere l’educazione alla cittadinanza, attraverso degli incontri formativi-informativi con tutti gli alunni delle classi III della scuola Secondaria di I grado dell’Istituto. Gli  incontri sono stati organizzati in modalità telematica utilizzando la  classe virtuale durante l’ora di italiano. Il tema principale ha riguardato  la pandemia in corso, le misure da adottare per prevenire la diffusione del contagio, una semplice spiegazione sui tipi di vaccini in uso per debellare il coronavirus. Sono stati presentati anche filmati sulle attività della protezione civile,  sui protocolli che si applicano nella consegna di beni alimentari presso le famiglie di anziani soli e famiglie contagiate. Approfittando poi dell’approssimarsi del 25 aprile, festa della Liberazione,  gli alunni sono stati coinvolti nella discussione di uno dei principali eventi della storia italiana e a riflettere sul particolare significato politico e militare dell’evento, simbolo della vittoriosa lotta di resistenza attuata dalle forze armate alleate.  I partigiani e le loro azioni di guerriglia contro i nazi-fascisti, i martiri di guerra, fra cui Salvo d’Acquisto, sono stati i protagonisti dei brevi filmati proposti. L’ Italia è alle prese con l’emergenza sanitaria da Coronavirus e con le misure restrittive necessarie a contenere la diffusione dei contagi, nonostante ciò l’I.C. Garibaldi-Montalcini non si ferma e prosegue imperterrito nel suo ruolo di agenzia educativa e di formazione attuando anche  progetti a distanza. Soddisfatta la Dirigente Iavarone, si complimenta con tutta la comunità scolastica : “E’ da più di un anno che stiamo vivendo giorni particolari, ma non ci siamo mai sconfortati, abbiamo infatti sperimentato dei nuovi modi di fare scuola e di essere vicini ai nostri studenti, affinché questo periodo non determini dei vuoti nella loro preparazione. Nel ringraziare il Presidente dell’Associazione, Giuseppe Marandola per la preparazione e l’empatia attraverso cui riesce a coinvolgere i ragazzi, ci auguriamo un ritorno alla normalità con una stretta di mano”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu