Venafro / Isernia. Carabinieri Forestali hanno denunciato una persona in stato di libertà per combustione illecita di rifiuti.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Isernia hanno denunciato una persona del posto alla competente Autorità Giudiziaria, che aveva acceso, all’interno di un terreno di sua proprietà, un rogo per bruciare plastiche, legni e cartoni immettendo nell’atmosfera fumi e sostanze nocive. I fatti si sono svolti in una zona periferica di Isernia dove la pattuglia della Forestale dell’Arma, in servizio di Vigilanza Ambientale, ha avvistato un fumo nero e ha colto sul fatto il proprietario. Sul posto i militari hanno chiesto l’ausilio dei vigili del fuoco per spegnere il rogo.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu