Venafro / Isernia. Cavi di rame per un valore complessivo di oltre 100mila euro: quanto recuperato dai carabineri ed oggetto di furto poco prima in una ditta del posto. Autori quattro rumeni di età compresa tra i 36 ed i 25 anni, residenti nel napoletano.

furti rameIl rame era stato asportato poco prima dall’interno della ditta Elcom, sita nella zona industriale Isernia – Venafro, ed è stato ritrovato nei pressi di due furgoni, dove in parte era stato già caricato.

Nel corso di una attività di controllo del territorio predisposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Isernia per il contrasto dei reati contro il patrimonio e la persona, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro, nella mattinata odierna hanno recuperato un ingente quantitativo di cavi di rame, per un valore complessivo di oltre centomila euro. Il rame era stato asportato poco prima dall’interno della ditta Elcom, nella  nella zona industriale Isernia – Venafro, ed è stato ritrovato nei pressi di due furgoni, dove in parte era stato già caricato. Gli autori vistisi sorpresi dall’arrivo dei Carabinieri, hanno tentato la fuga a piedi, ma poco dopo sono stati bloccati da altre pattuglie giunte nella zona. Quattro pregiudicati, di origine rumena, un 36enne, un 30enne, un 26enne ed un 25enne, residenti nel quartiere napoletano di Pianura, sono stati fermati ed accompagnati in caserma dove nei loro confronti sono in corso le procedure di identificazione e i rilievi fotosegnaletici. Ulteriori indagini, stabiliranno se i quattro siano coinvolti anche in altri furti commessi in provincia di Isernia nel recente passato. Tutta la refurtiva è stata sottoposta a sequestro in attesa di essere restituita al legittimo proprietario. Sotto sequestro sono finiti anche due furgoni e alcuni attrezzi atti allo scasso, utilizzati dai malviventi per commettere il furto.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu