Venafro / Isernia. Tutela del patrimonio culturale, la Testamento (M5S): risorse per il restauro del Verlasce, della Cattedrale e dell’Eremo di SS. Cosma e Damiano.

“Questa settimana in Commissione Cultura abbiamo approvato uno schema di Decreto ministeriale nel quale i è prevista l’assegnazione nel 2020 di 250.000mila euro per il restauro e l’adeguamento antisismico dell’anfiteatro Verlasce di Venafro.
Si tratta di una bellissima notizia perché vogliamo e dobbiamo avere cura del nostro patrimonio culturale e il Molise ha delle peculiarità che vanno valorizzate. Dall’inizio del mio mandato parlamentare mi sono impegnata per questo e continuerò a farlo perché ritengo sia dovere di tutti trasmettere in maniera integra e fruibile il nostro patrimonio alle future generazioni”.
Lo dichiara Rosa Alba Testamento, Portavoce molisana del MoVimento Cinque Stelle alla Camera dei Deputati e componente della Commissione Cultura.
“Oltre alle risorse destinate al Verlasce – continua la Portavoce – sono previsti, per il 2019, anche 300.000mila euro per il restauro e consolidamento dell’Eremo dei SS Cosma e Damiano di Isernia, 300.000mila euro per il restauro della cattedrale di Isernia, 200.000mila euro per lo scavo e la valorizzazione del terrazzamento ciclopico di Venafro e, per il 2020, 97.600 euro per il riallestimento e la valorizzazione degli ambienti del Museo Archeologico di Venafro. Sono, inoltre, previsti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria presso il Museo di Santa Maria delle Monache di Isernia e Castello Pandone a Venafro.
Sono risorse sulle quali siamo pronti a dare il nostro contributo affinché vengano utilizzate al meglio e nell’esclusivo interesse dei cittadini e che testimoniano, ancora una volta, la grande considerazione e attenzione del Ministro Bonisoli per il patrimonio culturale molisano e per la tutela e valorizzazione della nostra identità”. – conclude Testamento.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu