Venafro. Si intestano 23 veicoli e attestano una falsa residenza in provincia di Isernia per truffare le compagnie assicurative: denunciata una coppia di campani.

Continuano le operazioni dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia finalizzate a contrastare il fenomeno delle false residenze. I Carabinieri della Compagnia di Venafro hanno denunciato una coppia originaria dell’hinterland napoletano che risultava essere intestataria di ventitre veicoli. I due avevano attestato falsamente di essere anagraficamente residenti in provincia di Isernia con lo scopo di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ai citati veicoli, di gran lunga inferiori a quelle applicate in territorio campano. Dovranno rispondere dei reati di falso in atto pubblico commesso da privati e truffa aggravata. In totale sono tre le agenzie assicurative coinvolte per un danno economico di oltre quindicimila euro.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu