ALIFE. Auto bruciate questa notte in centro, emergono nuovi particolari: presa di mira solo la Smart, poi la Fiat 600 ha preso fuoco data la vicinanza delle fiamme. Doloso anche l’incendio all’altra utilitaria. TUTTE LE FOTO.

alife auto bruciata 08Le fiamme che hanno avvolto, e distrutto, la Smart, hanno determinato una forte esplosione, che ha letteralmente spostato in avanti anche la Fiat 600 parcheggiata qualche metro più avanti.

Sarebbero state delle persone in bicicletta ad appiccare il fuoco alle vetture questa notte in centro ad Alife, almeno ascoltando i racconti dei vicini di casa, che avrebbero sentito degli strani rumori intorno alle 2,00 del mattino, delle biciclette che frettolosamente si allontanavano dal luogo del misfatto. Forse del liquido infiammabile appena gettato sotto le vetture, e degli accendini, avrebbero determinato, dolosamente, il pauroso incendio, che ha dilaniato la Smart, di proprietà di un esercente commerciale cittadino, parcheggiata  in Via San Francesco, ed un’altra utilitaria, in una stradina poco distante. Nel volgere di qualche istante le fiamme, sprigionatesi altissime, hanno fatto letteralmente sobbalzare dal letto i vicini di casa, che hanno allertato i vigili del fuoco (dal distaccamento di Piedimonte Matese) ed i carabinieri. Le fiamme che hanno avvolto, e distrutto, la Smart, hanno determinato una forte esplosione, che ha letteralmente spostato in avanti anche la Fiat 600 parcheggiata qualche metro più avanti, anch’essa interessata dal fuoco e distrutta. In corso le indagini dei carabinieri per risalire agli autori.

Stampa
Lascia un commento comment1 commento
  1. giugno 30, 16:33 Anonimo

    Vergognoso. Arrestateli

    reply Reply this comment
mode_editLascia un commento

menu
menu