ALIFE. Il comandante della polizia locale, Luigi Iannelli, nominato dal Sindaco Cirioli responsabile dell’Area Polizia locale: una necessità visti gli imminenti appuntamenti festaioli.

alife-vigili-urbani-600x330Una promessa, quella fatta in campagna elettorale, da parte del primo cittadino Salvatore Cirioli, che aveva a più riprese sottolineato la necessità di rafforzare le forze dell’ordine a controllo del vasto territorio comunale, in particolare la polizia municipale, coadiuvandola magari con ausiliari del traffico, chiedendo la collaborazione della polizia provinciale (la città di Alife è dotata di un distaccamento nei pressi della casa municipale in Piazza della Liberazione). maggiori controlli necessitavano, e necessiteranno, soprattutto davanti le scuole, all’entrate ed all’uscita degli scolari dagli istituti. Un primo passo è stato quello di nominare il dipendente comunale Luigi Iannelli, categoria giuridica D, già comandante dei vigili urbani, quale responsabile dell’area polizia locale (area autonoma di polizia locale già istituita in precedenza con delibera di giunta del 14 luglio scorso), “ciò al fine di garantire il corretto funzionamento dell’ente e la continuità dell’azione amministrativa”. Iannelli riceverà per tale responsabile un’indennità di posizione (aggiuntiva) pari a 6mila euro annui.

Stampa
Lascia un commento comment3 commenti
  1. luglio 27, 14:30 Anonimo

    Perché c’era anche un comandante dei vigili ad Alife?

    reply Reply this comment
  2. luglio 27, 10:16 Anonimo

    Alla faccia del risparmio quelli già non fanno niente pure l’aumento!povera Italia. ………

    reply Reply this comment
  3. luglio 26, 16:04 Anonimo

    SENZA PAROLE……..

    reply Reply this comment
mode_editLascia un commento

menu
menu