Capua / Ariano Irpino / Grazzanise. Delitti commessi nel casertano, operazione congiunta Milano, Avellino, Caserta, Napoli.

isernia carabinieri foto arrestoNel corso della mattinata, in Napoli, Benevento, Sesto San Giovanni (MI), Ariano Irpino (AV), Grazzanise (ce) e Cancello ed Arnone (ce), i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, con l’ausilio dei comandi compagnia di Capua (ce) e Sesto San Giovanni (MI), hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Ce), nei confronti di BRANNI Ivan, cl. 87, CAPOZZI Ergemiro Alessio, cl. 84 e FAZZONE Antonio, cl. 77, in atto sottoposti agli arresti domiciliari, nonché nei confronti di LETTIERI Maria Domenica, cl. 74, in atto detenuta presso la Casa Circondariale di Benevento e XHELI BESIM, cl. 87, in atto detenuto presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino (Av). Inoltre gli stessi militari hanno proceduto all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, questa volta emessa dal Tribunale di Nocera Inferiore (Sa), nei confronti di PAUDICE ROSARIO, cl. 80, FERRARA CIRO, cl. 64 e PINTO VINCENZO, cl. 91, tutti sottoposti agli arresti domiciliari. Entrambi i provvedimenti sono stati poi eseguiti nei confronti di NAPPELLO Pietro, cl. 79, già sottoposto agli arresti domiciliari in Sesto San Giovanni. I provvedimenti restrittivi sono stati ora emessi dai Tribunali di Santa Maria Capua Vetere e Nola, competenti territorialmente per gli episodi delittuosi contestati nella precedente ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Napoli ed eseguita dai carabinieri lo scorso 11 novembre.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu