CAIAZZO / CASERTA. Denti Ridenti alla Libreria Che Storia di Caserta: sabato 22 settembre prima proiezione pubblica del documentario fantasiologico di Massimo Gerardo Carrese.

Girato nella scuola primaria “Padre Isaia Columbro” di Foglianise e di Tocco Caudio, il documentario racconta le sensazioni, gli stupori, le paure e le meraviglie che i bambini…

Sabato prossimo alle ore 17:30 in via Tanucci, presso la Libreria Che Storia di Caserta, ci sarà la prima proiezione pubblica di Denti Ridenti (Ngurzu Edizioni 2018), il documentario fantasiologico ideato e girato da Massimo Gerardo Carrese, studioso di storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione. Girato nella scuola primaria “Padre Isaia Columbro” di Foglianise e di Tocco Caudio, il documentario racconta le sensazioni, gli stupori, le paure e le meraviglie che i bambini provano quando si confrontano con i temi della fantasia, dell’immaginazione e della creatività intese qui come produttive facoltà della mente e non come semplici attività di svago e di ricreazione, come spesso invece sono considerate socialmente. In 95 minuti, Denti Ridenti racconta una storia in forma di documentario che riguarda tutti noi: siamo davvero consapevoli di usare e di conoscere la fantasia, l’immaginazione e la creatività per quello che sono? Sarà presente l’autore. L’ingresso è libero. Altre proiezioni sono in programma in molte città d’Italia, da Monza a Cefalù, grazie al supporto di Gruppo D’Abbraccio e di San Bartolomeo Casa in Campagna. Il documentario sarà proiettato anche in occasione del Festival Fantasiologico del prossimo novembre alla Rocca dei Rettori di Benevento. Per info www.fantasiologo.com

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu