Caserta / S. Maria a Vico / Cervino. 65mila giochi pirici pari a 10 quintali sequestrati dalla Finanza a poche ore dal nuovo anno.

Attività informativa svolta sul territorio senza sosta dalle forze dell’ordine: l’ultima in ordine di tempo ha portato a 10 sequestri operati nelle ultime ore dalle Compagnie di Mondragone, Caserta e Marcianise, del Gruppo di Aversa e del Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta. Nello specifico sono stati scovati 4 depositi in altrettante abitazioni private a Castel Volturno, Cervino, San Felice a Cancello e Caserta, è stata fermata a Santa Maria a Vico un’autovettura carica di fuochi pronti per la vendita al dettaglio, sono stati individuati 5 rivenditori abusivi, privi di autorizzazione per la vendita di tale materiale, in Caserta, Aversa e Cervino. Nel complesso oltre 65.000 giochi pirici sequestrati tra petardi, razzi, bengala, fontane, candele e dischi pirotecnici, molti dei quali neanche conformi alla normativa comunitaria, per un peso complessivo superiore a 10 quintali, con anche 190 kg di materiale esplodente attivo ritirato dal mercato illecito.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu