PIEDIMONTE MATESE. Assegni di cura e somme vincolate all’Ambito, ora c’è la soluzione: l’annuncio del sindaco Di Lorenzo.

Nominato finalmente l’Organismo Straordinario di Liquidazione: “Si pagherà finalmente e nel rispetto della norma senza forzature di pancia”.

“Fermi, da uomini di Istituzioni, sulle posizioni dettate dalle norme e disposta richiesta parere alla Sezione controllo della Corte dei Conti a supporto di altro parere già acquisito che di fatto ci impediva di recepire l’accordo di intenti firmato in Regione – annuncia la fascia tricolore Luigi Di Lorenzoriceviamo il decreto di nomina dell’Osl che nei fatti risolve l’impossibilita della liquidazione dei fondi. Ho poco fa avvisato la FISH. Si pagherà finalmente e nel rispetto della norma senza forzature di pancia. Come detto a Daniele comprendiamo ogni azione posta in essere da chiunque. Brava la FISH a garantire un supporto agli utenti e un plauso alla fermezza del mio Gruppo perché il rispetto delle norme viene prima di interessi ” politici” ( che ovviamente in questa fase tutti abbiamo messo da parte). Andiamo avanti!” – conclude Di Lorenzo.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu