PIEDIMONTE MATESE. “Il gruppo “Cappello”, quello del buco da decine di milioni di euro, a breve pubblicherà un manifesto”: la prima volta che il sindaco Di Lorenzo si scaglia contro i suoi predecessori.

“Cappello, Leuci (l’assessore che ha gestito l’ultimo biennio dai lavori pubblici ed i lavori del parcheggio con Termotetti e che è tornato da poco nei quadri dirigenziali del Pd Casertano), Simonetti e qualcun’altro ci accusano di essere colpevoli di un disastro fatto da loro”.

“Il gruppo” Cappello “, quello del buco da decine di milioni di euro, la vecchia amministrazione che ancora non ha risolto i problemi con la Giustizia, a breve pubblicherà in Città un Manifesto che smentiremo nei dettagli – annuncia il sindaco Di Lorenzo. Continuano a mentire e verranno sbugiardati. Abbiano voluto mantenere un profilo basso per il rispetto della Città. Ma non paga! Cappello, Leuci (l’assessore che ha gestito l’ultimo biennio dai lavori pubblici ed i lavori del parcheggio con Termotetti e che è tornato da poco nei quadri dirigenziali del Pd Casertano), Simonetti e qualcun’altro ci accusano di ESSERE COLPEVOLE DI un DISASTRO FATTO DA LORO. DA LUNEDÌ PROSSIMO OGNI 2 GIORNI PUBBLICHERÒ DOCUMENTI DI UN ARGOMENTO E FASCICOLI che tratteremo alla Procura con dovizia di dettagli. SARÀ LA MAGISTRATURA A DIRE CHI HA SBAGLIATO! È un momento storico per la Città. Io non ho paura. E voi?”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu